100 CAMPANILI UNA FEDE

WhatsApp Image 2023-12-03 at 18.04.09 (2)
WhatsApp Image 2023-12-03 at 18.04.09 (3)
WhatsApp Image 2023-12-03 at 18.04.09
WhatsApp Image 2023-12-03 at 15.36.20
WhatsApp Image 2023-12-03 at 15.36.21

Romano non basta: a Casalnuovo finisce 2-1. Marra: “C’è rammarico, bisogna migliorare”

Primo tempo difficile per l’Acireale, ostacolato dal buon approccio alla gara da parte della squadra di Esposito, propositiva e già in vantaggio al 9’ con Reginaldo, bravo a superare Maltese prima e battere Zizzania poi. Qualche minuto più tardi, Bonavita sfiora il raddoppio per il Real Casalnuovo, ma il suo tentativo sfiora la traversa. Nonostante un timido tentativo ospite con Lo Coco al 13’, è il Real Casalnuovo a comandare il ritmo della gara e, al 30’, Carnevale chiama al miracolo Zizzania, bravissimo a sventare il raddoppio per i campani da pochi passi. Nel finale di tempo l’Acireale rialza la testa con Lucchese, ma il suo destro dalla distanza finisce alto sopra la traversa.

Nella ripresa, il copione è simile a quello visto durante il primo tempo. Al 52’, Bonavita prova da fuori area e sbatte sul palo. L’Acireale prova a creare qualche pericolo dalle parti di Rossi, ma la squadra di Esposito è sempre attenta e chiude tutti gli spazi. Alla prima distrazione, però, i granata sfruttano l’occasione e trovano il gol dell’1-1. All’80’, infatti, Pizzi (già ammonito) si scontra con De Mutiis in area e per l’arbitro non ci sono dubbi: calcio di rigore ed espulsione. Dagli undici metri, Romano è freddissimo e regala il momentaneo pareggio. Un risultato che durerà appena qualche istante perché, proprio nel pieno dei cinque minuti di recupero, il Real Casalnuovo trova la rete del definitivo 2-1 con Carnevale, che sfrutta l’errore difensivo acese e batte Zizzania.

A fine gara, Salvatore Marra, allenatore dei granata, ha commentato: “Eravamo consapevoli di affrontare un grande avversario, forse il migliore delle ultime giornate. Noi abbiamo comunque reagito allo svantaggio nel secondo tempo, ma non è bastato. C’è rammarico perché abbiamo concesso un gol troppo facilmente a una squadra forte, bisogna migliorare nella gestione del

risultato”. Infine, sui supporter granata e la loro presenza in Campania: “I nostri tifosi li conosciamo, hanno affrontato un grande viaggio e dispiace non aver regalato loro dei punti”.

.

Salvo Re

Ufficio Stampa

SSD Città di Acireale 1946 arl

TABELLINO

REAL CASALNUOVO: Rossi, Piga, Dicorato, Croce, Dore, Reginaldo, Carnevale, Sosa (45’ ST Buchicchio), Pezzi, Bonavita, Vivacqua.

In panchina: Viola, Pinna, Ruggiero, Castellano, Cannavaro, Camorano, Sarno, Sgambati.

Allenatore: Raffaele Esposito

ACIREALE: Zizzania, Maltese, Mirabelli, Cusumano, Galletta (15’ ST De Mutiis), Di Mauro (7’ ST Milo), Lucchese, Palma (15’ ST Montaperto), Lo Coco, Cicirello, Romano.

In panchina: Bollati, Sirimarco, Germinio, Corigliano, Sticenko, Russotto.

Allenatore: Salvatore Marra

Arbitro: Francesco Masi, di Pontedera 1 °Assist.: Tommaso Cardini, di Firenze Assist: Filippo Ferretti, di Pistoia

RETI: 9’ PT Reginaldo (CSN), 35’ ST Romano (Rig.) (A), 50’ ST Carnevale (CSN)

Angoli: 1 (CSN) 2 (A)

AMMONITI: 2’ PT Dore (CSN), 44’ PT Palma (A), 45’ PT Maltese (A), 45’ PT Pezzi (CSN), 37’ ST Cusumano (A)

ESPULSI: 34’ ST Pezzi (CSN), doppia ammonizione per fallo

SPETTATORI: 500 CA

Antonio Spinella