100 CAMPANILI UNA FEDE

Il Presidente Enrico Strano comunica l’intenzione di uscire dalla Società mettendo a disposizione gratuitamente le proprie quote, con prelazione per l’altro presidente, Giovanni Di Mauro.

Sottolineando l’irrevocabilità di questa sua volontà, legata a una diversità di vedute emersa nell’ultimo periodo, fa presente la propria intenzione di dare il suo contributo per iscrivere la squadra al prossimo campionato, come ultimo atto d’amore verso una realtà che continua e continuerà ad amare.

Ringrazia quanti gli sono stati vicino durante questo difficile ed esaltante anno che lo ha visto alla guida, con Di Mauro, della SSD Città di Acireale 1946, augurando le migliore fortune a proprietà e dirigenza.

 

Ufficio Stampa

SSD Città di Acireale 1946 arl